Blog

Come proteggere gli operai durante i lavori in corso
Blog

Come proteggere gli operai durante i lavori in corso

La protezione della squadra operativa in cantiere o nell’ambito di lavori in corso è assolutamente essenziale, e definire le modalità e gli strumenti corretti permette di ridurre in modo sensibile la possibilità di infortuni e incidenti.

Quali sono dunque le regole chiave per proteggere gli operai durante i lavori in corso? Ferme restando le normative specifiche per particolari operazioni, come ad esempio i lavori in quota, la protezione dei lavoratori è il risultato dell’applicazione sinergica di diverse soluzioni:

  • Sistemi di protezione individuali, come caschi, occhiali, abiti e scarpe antinfortunistici, guanti, mascherine e via discorrendo
  • Sistemi ad alta visibilità, come la segnaletica e alcuni capi di abbigliamento
  • Segnaletica per l’indicazione dei pericoli e delle zone a rischio
  • Strumenti per la delimitazione di tali zone a rischio
  • Rispetto delle regole del buonsenso

Soltanto applicando, contemporaneamente, tutte queste strategie e questi strumenti gli operai impegnati in un cantiere o nell’esecuzione di particolari lavoro potranno lavorare in condizioni di sicurezza per sé stessi e per gli altri.

È necessario offrire sempre il massimo spazio a questa tematica nell’ambito di qualunque operazione su strada o in cantiere, sia con finalità di ottimizzazione dei lavori che di prevenzione degli incidenti, e rispettare in modo capillare tutte le norme che contribuiscono alla sicurezza e alla salute degli operatori.

Altri fattori che influenzano la protezione degli operai durante i lavori in corso

Oltre alle ovvie soluzioni per ridurre drasticamente gli infortuni che abbiamo riportato in questo articolo, esistono ovviamente buone pratiche per tutelare la sicurezza e la salute dei lavoratori “sul campo”.

In questo senso, oltre ad impiegare gli strumenti di protezione più adeguati, i lavoratori dovranno anche assumere comportamenti idonei allo svolgimento delle loro attività professionali.

L’utilizzo del giusto linguaggio può, ad esempio, fare la differenza: nell’ambito della delimitazione e segnalazione delle aree a rischio, quindi, non basterà sostenere che la recinzione debba essere idonea. Al contrario, dovranno essere chiarite la sua dimensione, la sua altezza e le sue specifiche tecniche. Lo stesso principio dovrà ovviamente essere applicato sugli indumenti e i sistemi di protezione individuale specifici, la cui descrizione dovrà essere dettagliata sulle particolari necessità del cantiere.

La formazione adeguata degli operatori è, anch’essa, un particolare da non sottovalutare: un operaio correttamente istruito, aggiornato e ben formato sarà meno incline agli incidenti rispetto a un operatore impreparato e improvvisato.

Barriere FASB Tools per la segnalazione nei cantieri temporanei

Un’eccellente soluzione per incrementare il grado sicurezza degli operai impegnati nei lavori in corso è rappresentata dalle Barriere FASB Tools, le evolute transenne per la segnalazione e delimitazione temporanea che forniscono una soluzione specifica alla messa in sicurezza di particolari aree a rischio e di cantieri temporanei. In particolare, le Barriere FASB Tools sono perfette per garantire all’area di lavoro l’opportuna segnalazione, in modo che spazi a rischio siano opportunamente evidenziati e comunicati.

Tale prodotto è da considerarsi assolutamente irrinunciabile nell’ambito di qualunque intervento temporaneo, ed è specificamente progettato per tenere conto delle esigenze specifiche dei cantieri o delle aree soggette ai lavori in corso, specialmente in termini di delimitazione e comunicazione chiara di eventuali aree a rischio.

Le Barriere FASB Tools garantiscono un’efficace e rapida delimitazione e segnalazione dell’area, un’eccellente comunicazione, una semplice movimentazione e una grande velocità di applicazione. Facili da utilizzare, proposte in diverse varianti e – se necessario – altamente personalizzabili, assicurano inoltre una segnalazione efficiente e nel pieno rispetto delle norme.

Il tutto, con la massima garanzia di qualità: le Barriere FASB Tools sono infatti realizzate in zincato antiruggine, mentre la segnaletica è prodotta su materiale Flame Retardant Classe B1.

Desideri una consulenza personalizzata per la delimitazione e segnalazione delle tue aree di lavoro? Chiedi subito l’assistenza del nostro team.